Quando si vuole cambiare auto, è fondamentale fare un confronto acquisto e noleggio auto. Analizzare i pro e i contro valutando lo scenario attuale e futuro.

In un mercato in continua evoluzione infatti, la perdita di valore dell’auto sta acquistando un peso sempre maggiore, soprattutto per chi si appresta a cambiare auto.

Il mercato dell’auto è sempre più frenetico: le case automobilistiche hanno intrapreso con convinzione la strada del green new deal per ridurre le emissioni di CO2. Puntano pertanto a diffondere vetture ibride ed elettriche e investono in innovazione per rinnovare costantemente i loro modelli.

Cosa si intende per svalutazione dell’auto?

La svalutazione dell’auto è la differenza tra il prezzo di acquisto e il valore dell’usato.

Rappresenta cioè un costo già perso in partenza.

Facciamo un esempio: un’auto acquistata a 25.000€, dopo 3 anni potrà essere rivenduta a soli 12.000€!

La svalutazione dell’auto gioca un peso rilevante nel confronto tra acquisto e noleggio dell’auto.

Vediamo i 5 fattori che determinano la svalutazione dell’auto:

Anno di immatricolazione: più anni passano, più l’auto si svaluta.

Chilometri percorsi: Più chilometri ha percorso un’auto, più è “consumata” e minore sarà il suo valore.

Marca e modello: le marche che hanno conquistato più fiducia, in termini di affidabilità, così come i modelli più richiesti sul mercato, tendono a svalutarsi di meno.

Quantità di proprietari: un’auto che ha avuto più di un proprietario avrà un valore minore

Stato del veicolo: la presenza di graffi, urti e ammaccature incide sul prezzo di vendita.

Ecco una tabella riepilogativa della svalutazione di un’auto nuova:

Tempo

Svalutazione auto

Valore residuo

1 minuto

10% 90%

1 anno

25%

75%

2 anni

40%

60%

3 anni

50%

50%

4 anni 63%

37%

5 anni 71%

29%

 

Sorge quindi spontanea una domanda: conviene comprare un’auto o noleggiarla?

L’esempio riportato di seguito aiuterà a chiarire eventuali dubbi.

Viene qui analizzata l’ipotesi di acquisto e noleggio* per una Toyota C-HR 1.8H (122CV) E-CVT Business. L’offerta di noleggio a lungo termine prevede: 48 mesi, 50.000 km totali, anticipo 3.050€ ed è comprensiva di:

  • manutenzione ordinaria e straordinaria
  • soccorso stradale
  • tassa di proprietà
  • assicurazione RCA, Furto e Incendio, Kasko, infortunio conducente
  • assistenza stradale
  • cambio gomme estive/invernali di categoria quality.

Canone mensile: 330€/mese + IVA.

Confronto acquisto e noleggio dell’auto

ACQUISTO NOLEGGIO A LUNGO TERMINE
Valore di acquisto: 33.000€ Incluso
Ecobonus -3.000€ Incluso
Assicurazione copertura totale 8.500€ Incluso
Pacchetto tagliando manutenzione 800€ Incluso
Pneumatici 1 set + manutenzione 900€ Incluso
Bollo 800€ Incluso
Totale nei 4 anni:

 

41.000€  
Vendita usato dopo 4 anni:

 

-15.000€
Totale speso 26.000€ 22.300€

*Calcolo basato su valori medi di mercato,  Iva inclusa.

E’ importante ricordare che il noleggio a lungo termine, a differenza della proprietà dell’auto, tutela e protegge da qualsiasi imprevisto e comprende la manutenzione straordinaria nel canone mensile.

Infine, per quanto riguarda l’acquisto con finanziamento, un ulteriore costo è rappresentato dagli interessi applicati che, nell’esempio riportato, non sono stati considerati.

Quindi, dati alla mano, nel confronto tra acquisto e noleggio dell’auto vince il noleggio!  

Per maggiori informazioni su noleggio a lungo termine, acquisto e leasing, leggi anche “Differenze tra noleggio, acquisto e leasing”.